Bolletta luce: come leggerla e risparmiare

Leggere una bolletta della luce non è così scontato. La bolletta dell’energia elettrica si compone di numerose voci e comprendere i reali consumi della propria utenza può rivelarsi complesso. Quali sono le voci di una bolletta e come si può risparmiare? Procediamo con ordine.

Costo dell’energia elettrica: come fare a identificarlo?

Partiamo dalla prima pagina della bolletta, la quale contiene i dati della propria fornitura, tra cui:

  • Numero identificativo del contratto
  • Numero progressivo
  • Il costo totale
  • Il codice pod

Il costo dell’energia elettrica è specificato nella pagina seguente e comprende una serie di costi fissi e variabili.

I costi fissi dipendono da ARERA e cambiano ogni tre mesi, mentre i costi variabili vanno in base al contratto stipulato e al consumo elettrico effettivo.

La prima sezione che si trova è la spesa per la materia energia.

Questa è sicuramente la parte più importante della bolletta ed è costituita da:

  • Costi fissi, i quali devono essere pagati indipendentemente dalla potenza dell’impianto e anche in assenza di consumo.
  • Costi variabili, espressi in euro/kWh, i quali dipendono dall’energia consumata.

I costi variabili sono da tenere monitorati, anche alla luce dell’aumento dei costi in bolletta.

 

Quali sono i costi fissi 

Come spiegato in precedenza, in una bolletta della luce avremo sempre anche dei costi fissi, da pagare indipendentemente dai nostri consumi e dalla potenza dell’impianto.

Tra questi, rientrano:

  • Una quota fissa per le spese di gestione e di trasporto
  • Le accise
  • L’Iva al 10% per impianti residenziali altrimenti è del 22%
  • Il canone Rai
  • Parte fissa della spesa per gli oneri di sistema

Quest’ultima, in particolar modo, viene aggiornata da ARERA ogni tre mesi, e per questo è sempre bene tenerla monitorata.

Gli aspetti principali del costo dell’energia elettrica, quindi, comprendono una parte fissa e una variabile (per saperne di più su come leggere una bolletta, clicca qui).

Anche se non è possibile intervenire all’interno dei costi fissi, è possibile controllare i propri consumi per risparmiare e ottimizzare l’utilizzo dell’energia elettrica (Risparmio energetico: come spendere meno in casa).

Una soluzione, per abbassare notevolmente i consumi, è certamente quella di installare un impianto fotovoltaico.

La bolletta della luce con il fotovoltaico 

Chiunque decida in dotarsi di un impianto fotovoltaico, avrà a disposizione delle tariffe specifiche, pensate proprio per chi si auto produce energia con il fotovoltaico, le quali comprendono:

  • Il prezzo dell’energia elettrica bloccato e fisso per un periodo di tempo
  • Servizi specifici come la manutenzione
  • L’utilizzo, per quanto possibile, di energia elettrica esterna da fonti rinnovabili.

A seconda dell’operatore scelto, queste sono le voci principali che cambiano da una bolletta luce standard a una bolletta della luce con il fotovoltaico. In base alla produzione di energia elettrica si potrà ottenere un ulteriore vantaggio.

Produrre energia elettrica con il fotovoltaico 

Scegliere di investire nel fotovoltaico è sicuramente vantaggioso e il risparmio in bolletta è evidente.

Un impianto fotovoltaico di qualità può davvero fare la differenza e il risparmio dipenderà dalla potenza, che parte da un minimo consigliato di 3 kWh. Inoltre, un aspetto molto importante quando si parla di risparmio, è anche quello dei sistemi d’accumulo.

Dotare la propria abitazione, o la propria azienda, di una batteria d’accumulo potrà davvero ottimizzare l’energia e permettere di sfruttare l’energia prodotta dal sole anche nelle ore notturne.

Per questo, passare a un impianto fotovoltaico con sistema d’accumulo, e implementare tutti quei dispositivi di domotica o smart home, potrà davvero portare a un gran risparmio (Casa: domotica e smart home).

Produrre energia elettrica con il fotovoltaico non è mai stato così semplice, grazie all’energia del sole e all’inverter che converte la corrente continua in corrente alternata (Inverter fotovoltaico: quale scegliere?).

Noi di Valore Solare possiamo trovare la soluzione che più si adatta alle vostre richieste di risparmio, per poter alleggerire la vostra bolletta della luce.

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora