Negli ultimi anni, il tema del risparmio energetico sta toccando numerosi aspetti. Uno dei temi che vengono affrontati è appunto quello degli edifici a energia quasi zero. Questo, non solo per contrastare il caro bollette ma, soprattutto, per ridurre il nostro impatto sull’ambiente.

Ma come funzionano questi edifici a energia quasi zero e quali sono i vantaggi? Scopriamolo insieme.

 

Edifici NZEB: significato 

NZEB è un acronimo che sta per “Nearly Zero Energy Building”. Si definiscono così tutti quegli edifici a energia quasi zero, come suggerisce il nome.

Sono edifici ad elevata efficienza energetica, il che vuol dire che richiedono una quantità minima di energia per funzionare. Per fare ciò, sfruttano una buona coibentazione e l’utilizzo di energie rinnovabili come il solare.

Un edificio NZEB è progettato secondo specifiche tecniche che contribuiscono a non disperdere il calore in inverno e a favorire il raffreddamento passivo in estate. In questo modo, l’edificio avrà bisogno di meno energia per favorire un ambiente confortevole.

L’energia utilizzata per alimentare, ad esempio, gli elettrodomestici, proviene nel migliore dei casi da fonti di energia rinnovabile. In questo modo, l’impatto ambientale sarà molto vicino allo zero.

Inoltre, gli edifici a basso consumo fanno uso anche di innovazioni tecnologiche per monitorare e rendere più efficiente tutto il sistema di energia. La domotica può essere veramente utile per ideare e far funzionare alla perfezione un edificio NZEB (Se vuoi scoprire nel dettaglio come, clicca qui).

 

Edifici a energia quasi zero: quali sono i vantaggi? 

Rendere un una casa o un’azienda un edificio a energia quasi zero comporta dei vantaggi principalmente di carattere:

  • Economico
  • Ambientale

Vediamo più nel dettaglio questi due aspetti e perché fanno davvero la differenza.

 

Vantaggio economico: contro il caro bollette 

Nell’ultimo periodo, a causa di situazioni politico-economiche e di progressivo esaurimento di risorse, le bollette hanno subìto un’impennata notevole.

Si parla così di caro bollette e di crisi energetica, due aspetti che dobbiamo prendere in considerazione quando si parla di risparmio energetico (Leggi il nostro articolo dedicato sul nostro blog).

Gli edifici NZEB portano realmente un risparmio in termini economici. Rendendo l’edificio adeguatamente coibentato e alimentato con fonti di energia rinnovabile, il vantaggio economico si vedrà a partire dalla bolletta.

 

Vantaggio ambientale: meno sprechi, più sostenibilità 

Grazie agli edifici NZEB si avrà minor impatto ambientale. Utilizzando meno risorse e affidandosi all’energia rinnovabile, si innescherà il processo di sostenibilità ambientale, importante per preservare l’ambiente.

Le risorse si stanno esaurendo, provocando una crisi dei materiali e alzando i livelli di inquinamento. Costruire edifici sempre più a basso consumo non è solo conveniente, ma una responsabilità che dobbiamo assumerci per la salvaguardia ambientale.

 

Scegliere il fotovoltaico per gli edifici NZEB 

Un punto fondamentale nella creazione di un edificio a energia a quasi zero è l’utilizzo delle energie rinnovabili.

Per soddisfare il fabbisogno energetico di un edificio, e ottenere così una classificazione energetica alta, ci sono una serie di azioni che si possono attuare per contribuire al risparmio energetico (Scopri di più sulla classificazione energetica nel nostro blog).

Una di queste è sicuramente l’installazione di un impianto fotovoltaico.

Un edificio NZEB che sfrutta appieno la potenza del fotovoltaico è il Greenstone Building, con ben quattro piani tappezzati di celle fotovoltaiche. Un esempio perfetto di quello che una buona armonia tra coibentazione e fonti di energia rinnovabile possono fare per il risparmio energetico.

L’energia solare è pressocché tra le più rinnovabili, pulita e affidabile. Non solo è un buon investimento se si vuole arginare il caro bollette, ma contribuirà alla sostenibilità ambientale.

Per lasciare alle generazioni future un mondo più verde, rispettoso dell’ambiente, cominciare dal fotovoltaico è una scelta responsabile, un piccolo passo per creare sempre più edifici a energia quasi zero.

Noi di Valore Solare crediamo molto in un mondo sostenibile, nel risparmio energetico per noi e per il pianeta e nei valori che muovono la sensibilità verso le tematiche ambientali.

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora