Ricarica auto elettrica: qual è la più conveniente?

Acquistare un veicolo elettrico significa sicuramente aiutare l’ambiente e promuovere uno stile di vita più green e a basso impatto ambientale.

Resta però una problematica da risolvere: dove effettuare la ricarica dell’auto elettrica?

Ci sono due possibili strade: nelle colonnine di ricarica pubbliche o utilizzando un punto di ricarica domestico.

Ricarica auto elettrica: privata o pubblica?

È più conveniente utilizzare la ricarica per auto elettrica privata o pubblica?

Entrambe hanno i loro pro e i loro contro.

Vi sono diverse colonnine di ricarica al giorno d’oggi:

  • Ricarica Modo 1 (Lenta)
  • Ricarica Modo 2 (Mediamente lenta)
  • Ricarica Modo 3 (Ricarica rapida)
  • Ricarica Modo 4 (Ricarica Ultra Rapida)

Solitamente, le ricariche Modo 1 e Modo 2 identificano quelle private, mentre le ricariche Modo 3 e Modo 4 le colonnine di ricarica pubbliche.

La Modo 1 è sicuramente privata e la Modo 4 sicuramente pubblica, le potenze che stanno tra queste due possono trovarsi sia nella ricarica privata che in quella pubblica.

Le colonnine di ricarica pubbliche sono più potenti e si possono trovare in punti strategici come supermercati e centri commerciali, e sono gestite direttamente dalle aziende o dagli enti che le hanno installate.

Hanno un costo variabile, a seconda del gestore di corrente elettrica e ai prezzi dell’energia, oltre che alla potenza della colonnina.

Alcune case automobilistiche permettono anche di sottoscrivere un abbonamento, in modo che, pagando un canone mensile, si ha diritto a un tot di rifornimenti.

La ricarica privata, d’altro canto, anche se meno potente permette di ricaricare l’auto elettrica, per esempio, alla sera e, se è vero che è possibile collegarsi direttamente alla corrente con la Presa Schuko, è possibile anche utilizzare una wall box di ricarica.

Wall Box di ricarica auto elettriche: guida alla scelta

Inoltre, il GSE ha reso disponibile, dal 1º luglio 2021 al 31 dicembre 2025, la possibilità di ricaricare il proprio veicolo elettrico avendo disponibilità di una potenza di circa 6 kW durante:

  • La notte
  • La domenica
  • Nei giorni festivi

Senza dover richiedere aumenti di potenza al proprio fornitore.

È ancora possibile fare domanda, fino al 31 dicembre 2024.

Scopri di più sul sito del GSE

Mobilità elettrica: incentivi 2024 per auto e colonnine di ricarica

Quindi sia la ricarica privata che pubblica presentano i propri vantaggi, ma cosa rende la ricarica privata diversa da quella pubblica?

Ricarica auto elettrica privata: il fotovoltaico

L’alleato principale della ricarica auto elettrica privata è il fotovoltaico.

Questo perché è possibile collegare la wall box con l’impianto fotovoltaico, così da poter usare la corrente prodotta dai moduli solari per ricaricare l’auto elettrica.

Significa non solo rendere la propria auto davvero un mezzo sostenibile, ma anche risparmiare sui costi della materia energia, soprattutto se l’impianto fotovoltaico è abbinato a un sistema d’accumulo.

Un sistema d’accumulo fotovoltaico permette di immagazzinare l’energia prodotta in eccesso dai moduli solari, per essere poi impiegata durante le ore serali, quando non vi è la luce diretta del sole.

Fotovoltaico, sistema d’accumulo e wall box rappresentano la triade della sostenibilità e del risparmio energetico.

Sostenibilità ambientale: il futuro è elettrico

Il futuro è elettrico, sia nelle auto che nell’alimentazione della casa a livello energetico.

Abbandonare i combustibili fossili è fondamentale per la sostenibilità ambientale, in quanto si abbassa il proprio impatto sulla Terra.

Si può fare qualcosa di concreto per l’ambiente? Il primo passo può essere quello di installare un impianto fotovoltaico con accumulo e, se si possiede l’auto elettrica, una wall box di ricarica.

Vuoi avere maggiori informazioni? Richiedi ora una consulenza tecnica gratuita e senza impegno e trova la soluzione migliore alle tue esigenze.

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *

    Cognome *

    Email *

    Città *

    Telefono *

    Consumi *

    Chiama ora