Pompa di calore: la strada per eliminare il gas

Quando si parla di bollette del gas, il risparmio sui consumi è un tema attuale e al centro di molte attenzioni. Il risparmio energetico, infatti, porta con sé una riduzione delle emissioni e quindi dell’inquinamento. Ma non solo: risparmio energetico significa anche risparmio economico.

È possibile avere una casa elettrica, una casa no gas? Sì, sfruttando la soluzione della pompa di calore.

Come funziona una pompa di calore

La pompa di calore è un sistema che preleva energia termica dall’esterno e la trasferisce all’interno, al circuito idraulico del riscaldamento. Per fornire una stima su pompa di calore e riscaldamento, in termini di produzione, si può dire che ogni kWh elettrico ne fornisce 3,2 termici. È importante sottolineare, tuttavia, come il rendimento dipenda dalle condizioni di funzionamento (fra cui, per esempio, la temperatura esterna). Inoltre, è fondamentale che la pompa di calore sia installata da professionisti specializzati, poiché dimensionamenti non corretti o temperature di lavoro troppo alte influiscono negativamente sul risparmio.

La pompa di calore da sola riesce a coprire fino al 60% del carico termico annuale, ed è pertanto la prima alleata di una casa passiva e una casa senza gas. Quando associata a un impianto fotovoltaico, poi, la pompa di calore garantisce un risparmio davvero incredibile: quando integrata al riscaldamento, le bollette del gas si riducono del 50% e quando si ha una pompa di calore ibrida, la percentuale sale fino al 70%.

I vantaggi di una casa senza gas

Se ti stai chiedendo quando conviene installare una pompa di calore, la risposta è: quando vuoi abbracciare il risparmio energetico, economico e avere una casa senza gas. Quali sono i benefici?

  • L’autonomia: puoi dire addio alle bollette del gas altissime e produrre la tua energia;
  • Il valore della casa: una casa passiva è una casa più prestigiosa;
  • La sicurezza: una casa senza gas è meno soggetta a incidenti;
  • Il risparmio: il taglio della bolletta del gas è immediato;
  • La semplicità: le pompe di calore possono essere usate anche per raffrescare gli ambienti, pertanto con un unico dispositivo si ha una soluzione per 365 giorni all’anno.

Pompa di calore ed Ecobonus

Se hai deciso di eliminare il gas sfruttando i benefici delle pompe di calore, scopri di più sugli incentivi fiscali dell’Ecobonus. Vengono premiati gli interventi che promuovo l’impiego di fonti di energia rinnovabile, e nel caso delle pompe di calore l’aliquota è del 65%. Contatta i nostri esperti per avere maggiori informazioni e per richiedere una valutazione dell’efficienza energetica: inizia a riscaldare casa a costo zero!

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora