Innovation Village 2022: sostenibilità e innovazione in primo piano

Ultimo giorno quello di oggi 28 ottobre 2022 dell’Innovation Village 2022, arrivato alla sua VII edizione.

Vediamo più nel dettaglio in che cosa consiste questo evento dedicato alla sostenibilità e all’innovazione tecnologica.

Innovation Village: cos’è

L’Innovation Village è un evento di due giorni (27 e 28 ottobre) quest’anno tenutosi alla Città della Scienza di Napoli.

Si tratta di una grande ricorrenza nel mondo dell’innovazione e della sostenibilità, con:

  • Aree espositive
  • Conferenze, workshop, talk, incontri e sessioni formative
  • Academy
  • Servizi di finanza e formazione

Il tutto ha come tema centrale lo sviluppo sostenibile, in cui PMI e start up si ritrovano a discutere e scambiarsi idee e partecipare a conferenze di professionisti del settore.

Inoltre, si terranno anche gli Innovation Village Awards, a cui hanno partecipato ben 221 progetti provenienti da 18 regioni italiane, e dove hanno spiccato Campania, Lombardia e Lazio per l’incidenza nella partecipazione.

Tra questi, sono 16 i finalisti che sono stati designati e il vincitore sarà annunciato durante queste ore, ma potranno concorrere anche per altri premi e menzioni speciali, con in palio sia servizi esclusivi che premi in denaro per finanziarli.

Si tratta, quindi, di un grande evento nel mondo della sostenibilità, che mira alla promozione di un mondo e un’industria più green.

Il ruolo di ENEA

ENEA, in questo evento, sarà partner ufficiale della rete Enterprise Europe Network (EEN), portando con sé numerosi progetti di trasferimento tecnologico, in programmi di Proof of Concept.

Tra questi, organizza due workshop, finalizzati a:

  • Digitalizzazione
  • Sostenibilità

Questi workshop saranno incentrati nello spiegare come la digitalizzazione e la sostenibilità siano utili per le aziende, creando nuovi modelli di business più efficienti e funzionali.

Inoltre, fa parte della giuria per gli Innovation Village Awards 2022, dando il suo contributo nel valutare i progetti e assegnare i premi ai concorrenti che riterranno più meritevoli.

I temi dell’Innovation Village 2022

Numerosi sono i temi che hanno caratterizzato questa edizione dell’Innovation Village, e sono:

  • Economie circolari
  • Nuovi materiali ad alte prestazioni
  • Bio-fucine
  • Rete di infrastrutture di trasporto moderna, sostenibile e sicura
  • Sistemi culturali e design dei territori
  • Energie pulite e rinnovabili

In questo periodo di transizione energetica, in cui sono stati posti degli obiettivi per l’Agenda 2030, questo evento e questi temi trattati sono un faro di speranza per l’ambiente e la creazione di una nuova economia che, da lineare, deve passare a circolare (Sviluppo sostenibile: un nuovo obiettivo).

Un occhio di riguardo è dato anche alla cultura, con la creazione di nuovi servizi anche territoriali, oltre a creare innovazione anche nella fruizione dei beni culturali, sia materiali che immateriali.

Energie rinnovabili: l’importanza del fotovoltaico

Tra i punti trattati, quello delle energie rinnovabili è certamente fondamentale in termini di ambiente, per ridurre l’inquinamento e abbassare l’impronta ecologica delle attività umane.

In Italia, i risultati del primo semestre hanno registrato un trend positivo e, per questo, è necessario continuare su questa strada (per saperne di più, clicca qui).

Grazie all’Innovation Village 2022, le energie rinnovabili verranno messe sotto i riflettori, con workshop e incontri per potenziare la loro efficacia e favorire la transizione energetica.

Il fotovoltaico rappresenta un’opportunità, sia ambito commerciale che domestico, da cogliere e incrementare per la sostenibilità ambientale, così come dimostrano i progetti presentati e gli incontri di questa VII edizione dell’Innovation Village.

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora