Pannelli fotovoltaici SunPower: perché sono diversi

Al giorno d’oggi i pannelli fotovoltaici SunPower sono considerati i migliori in assoluto sul mercato.

Quando si decide di equipaggiarsi di un impianto fotovoltaico per sfruttare l’energia green e tagliare i prezzi delle bollette, è importante considerare l’efficacia dei pannelli che si stanno installando. Non tutti i moduli, infatti, sono uguali né garantiscono le medesime performance.

Le prestazioni possono dipendere da tanti fattori, fra cui, per esempio, il posizionamento: ecco perché è fondamentale rivolgersi solamente a professionisti con comprovata esperienza nel settore, esperti che siano in grado di individuare il punto migliore, libero da ombre. Influisce, poi, anche la tecnologia con la quale i pannelli sono realizzati. Per quanto riguarda SunPower, parliamo di back-contact: le celle possiedono i contatti elettrici posteriori, con una piastra di rame molto solida. Le celle dei competitor, invece, hanno connessioni anteriori, che sono soggette a dispersioni e ombreggiamenti – e questo causa una riduzione della produzione.

Installare un impianto fotovoltaico è una scelta che comporta costi sostenuti, e chiunque decida di procedere vuole generalmente recuperare l’investimento nel minor tempo possibile, risparmiando sui consumi. È qui che l’efficacia dei pannelli diviene di fondamentale importanza.

I pannelli fotovoltaici SunPower: cosa li rende unici?

Il segreto dietro l’eccellenza delle prestazioni dei moduli SunPower è l’assoluta garanzia di affidabilità. I pannelli sono creati con celle monocristalline in silicio con un’intelaiatura in rame: questa composizione consente di trasformare in energia elettrica una quantità di luce solare maggiore di circa il 35% rispetto alle celle classiche.

Ma i vantaggi di SunPower rispetto agli altri brand includono anche:

  • La durata più lunga;
  • La maggiore flessibilità che consente di resistere pure a condizioni ambientali e climatiche avverse, senza deteriorarsi – come accade alla maggior parte delle celle dei competitor. Il tasso di degrado dei pannelli fotovoltaici Sunpower è ridottissimo: 0,25% all’anno, e questo garantisce maggiore energia green nell’arco di decenni;
  • La garanzia di prestazioni elevate anche in spazi ridotti, poiché ogni modulo ha un rendimento superiore agli standard. La media del mercato è attualmente pari a 260-270 watt per pannello, il che rende quelli Sunpower, a parità di superficie, più potenti anche del 40%;
  • L’affidabilità assoluta (quasi 4 volte maggiore rispetto agli altri pannelli), assicurata da un brand che è leader nel settore dal 1985;
  • Il design gradevole e discreto, che non disturba l’aspetto complessivo dell’edificio.

Rispetto ai moduli di altre marche, quelli SunPower hanno un rapporto qualità-prezzo eccezionale. Il costo di un impianto fotovoltaico SunPower va rapportato alla garanzia di potenza e durata nettamente superiori. Le celle tradizionali, infatti, sono più soggette a corrosione e deterioramento (e, in alcuni casi, anche rottura) e quindi perdono potenza con il passare degli anni. Le prestazioni dei pannelli dei competitor di SunPower sono inferiori sia dal punto di vista dell’efficienza delle celle, sia della potenza nominale. E, come se non bastasse, la garanzia offerta da SunPower (25 anni sui difetti di fabbrica) è più estesa di quella degli altri brand.

Dunque, se stai valutando di passare all’energia rinnovabile con un impianto fotovoltaico, la scelta migliore è senza dubbio la tecnologia SunPower, sinonimo di qualità e durata. I professionisti di Valore Solare sono a disposizione per darti maggiori informazioni in merito ai sistemi che abbiamo già installato.

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora