Normative impianti fotovoltaici: tutto ciò che devi sapere

Nei prossimi anni il fotovoltaico è chiamato a vivere la fase della sua maturità, in vista degli obiettivi europei da raggiungere nel 2030 e della necessità di decarbonizzazione del sistema elettrico del Paese.

Il fotovoltaico è una risorsa giovane, ma ha già superato diverse fasi: basti pensare che fino a una decina di anni fa costituiva una tecnologia sperimentale adottata solamente da poche amministrazioni pubbliche volenterose e da altrettanti privati attenti alla sostenibilità ambientale.

Conto Energia a il GSE

Per analizzare al meglio la crescita del fotovoltaico, per prima cosa è importante chiarire che cos’è il GSE. Il Gestore dei Servizi Energetici è la società, controllata dal Ministero dello Sviluppo Economico, che si occupa:

  • Della promozione dello sviluppo e della promozione di energia da fonti rinnovabili;
  • Delle attività di informazione in merito all’efficienza energetica, all’uso dell’energia sostenibile e del rispetto delle esigenze dell’ambiente;
  • Dell’erogazione del contributo di Scambio Sul Posto rispetto agli impianti fotovoltaici connessi alla rete.

Il GSE, inoltre, ha coordinato l’emanazione del Conto Energia, sistema di incentivazione grazie al quale il fotovoltaico in Italia è cresciuto incredibilmente: mentre nel 2007 la capacità installata era pari a 100 MW, nel 2013 (data ultima degli incentivi del Conto Energia) si è arrivati a 18 GW.

Come funziona lo Scambio Sul Posto

Lo Scambio Sul Posto è un servizio che consente di usufruire di una particolare forma di autoconsumo in loco. L’energia elettrica prodotta viene compensata e immessa in rete insieme a quella prelevata, ma viene consumata in un momento diverso rispetto a quello in cui è avvenuta la produzione. Il sistema elettrico, dunque, funge da magazzino virtuale dell’energia elettrica che viene prodotta ma non consumata immediatamente.

L’allaccio dell’impianto fotovoltaico alla rete elettrica e la presenza di impianti per il consumo sono condizioni necessarie per l’erogazione del servizio di Scambio Sul Posto.

Normative per gli impianti fotovoltaici e progressi degli ultimi anni

Il sostegno normativo all’energia rinnovabile ha contribuito alla diffusione del fotovoltaico in Italia, in particolare:

La normativa sulle energie rinnovabili (D.Lgs n.28/2011), inoltre, include che gli edifici di nuova costruzione o ristrutturati prevedano impianti di produzione di energia che attingano da fonti rinnovabili per almeno il 50% dell’energia consumata.

Se stai pensando di sfruttare gli incentivi fiscali per percorrere la strada dell’autoconsumo con un impianto fotovoltaico, non esitare a contattarci: sapremo darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora