Tesla Powerwall: come dimensionare un sistema di accumulo

Tesla Powerwall: come dimensionare un sistema di accumulo

Tesla Powerwall è una batteria domestica che può essere ricaricata e che è stata progettata per assicurare l’indipendenza energetica delle abitazioni. Si tratta di un sistema intelligente che può essere personalizzato a seconda del fabbisogno specifico.

Questo sistema di accumulo, poi, consente di avere sempre una riserva di energia (poiché offre la possibilità di ricaricarsi sia dai pannelli solari, sia dalla rete elettrica) e di ridurre al minimo il livello delle emissioni di anidride carbonica. Il risultato? La bolletta elettrica più bassa.

Autoconsumo: il vero vantaggio di un impianto fotovoltaico

L’accumulo fotovoltaico per immagazzinare l’elettricità prodotta ma non consumata immediatamente è un enorme beneficio dei pannelli solari – del resto, quando i moduli generano energia nelle ore in cui non c’è nessuno in casa, chi ne trae vantaggio?

Un impianto fotovoltaico può produrre in maniera autonoma l’elettricità che serve per far funzionare elettrodomestici e luci, ma quando la casa è vuota serve una soluzione per non perdere quest’energia. Le batterie di accumulo ottimizzano la produzione dell’impianto, immagazzinando l’elettricità prodotta dai pannelli affinché possa essere usata in seguito: per esempio di notte, quando in assenza di sole il fotovoltaico è fermo.

L’autoconsumo, insomma, massimizza il risparmio. C’è un’accortezza da considerare, però, ed è il dimensionamento dell’accumulo fotovoltaico.

Come dimensionare un sistema di accumulo

Il primo importante step per il dimensionamento del serbatoio di accumulo è conoscere le proprie abitudini energetiche: così è possibile individuare le dimensioni delle batterie necessarie a soddisfare i carichi domestici.

Il dimensionamento dell’accumulo fotovoltaico quando non si ha ancora l’impianto sul tetto

  1. Considera il fabbisogno energetico: quali elettrodomestici usi di più, soprattutto nelle ore notturne? Quante ore restano accesi?
  2. Calcola il consumo in watt per avere un’idea dei consumi;
  3. Moltiplica il dato per le ore stimate di utilizzo.

Il dimensionamento dell’accumulo fotovoltaico quando si ha già un impianto connesso alla rete

  1. Affidati alla bolletta per calcolare i consumi: il conto dell’energia, infatti, riporta anche il riepilogo dei consumi diviso in tre fasce (1ª: 8-19 dal lunedì al venerdì; 2ª: 7-8 e 19-23 dal lunedì al venerdì e 7-23 del sabato; 3ª: 23-7 dal lunedì al sabato e domenica e festivi h24);
  2. Ricorda che le ore notturne sono quelle in cui sfrutti maggiormente l’accumulo fotovoltaico, pertanto somma proprio questi valori (1ª e 2ª fascia) e confrontali con i kWh immessi in rete (cioè la produzione energetica che va oltre l’autoconsumo):
  • Se la quantità di energia che viene immessa in rete supera l’80% della somma di quella consumata nella 1ª e 2ª fascia, calcola il dimensionamento dell’accumulo fotovoltaico con la formula [(F2+F3) x 0,8] : 365. Otterrai così la capacità della batteria in Wh netti;
  • Se la quantità di energia che viene immessa in rete è compresa fra il 50% e l’80% della somma di quella consumata nella 1ª e 2ª fascia, calcola il dimensionamento dell’accumulo fotovoltaico con la formula energia immessa (in kWh) : 365. Otterrai così la capacità della batteria in Wh netti;
  • Se la quantità di energia che viene immessa in rete è inferiore al 50% della somma di quella consumata nella 1ª e 2ª fascia, prima di pensare a un sistema di accumulo, ti consigliamo di valutare di aumentare la taglia del tuo impianto fotovoltaico.

Comprare accumulatori della giusta dimensione è di fondamentale importanza per avere la certezza che il ritorno dell’investimento sia reale e rapido.

Tieni a mente, tuttavia, che il dimensionamento dell’accumulo fotovoltaico non dipende solamente dai kWh segnati sulla batteria: influiscono sulle prestazioni diversi fattori, fra cui il tempo di ricarica, la durata in anni, la profondità di scarica e non solo. Vai sul sicuro affidandoti alla consulenza di un tecnico specializzato: contatta i nostri esperti per avere consigli sulla soluzione più adatta a te.

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora