Asta solare da 1,5 GW per l’Arabia Saudita

L’Arabia Saudita punta ad installare 60 GW di rinnovabili entro il 2030. La capacità è suddivisa in sette progetti che vanno da 20 MW a 600 MW per un investimento totale stimato in circa 1,5 miliardi di dollari.

Il maxi progetto solare dell’Arabia Saudita procede a piccoli passi. Il sogno del regno di installare 200 GW di fotovoltaico era stato bocciato dagli esperti di settore come troppo ambizioso. Nonostante ciò, Riad non è disposta a ritrattare. Entro la fine del prossimo decennio l’Arabia Saudita vuole diventare un hub globale per le rinnovabili, aumentando vertiginosamente le installazioni – 60 GW dal sole e vento entro il 2030 – e coprendo l’intera catena del valore dalla produzione. Cosa c’è di certo? Per ora solo le gare del Programma nazionale per lo sviluppo industriale. In gara c’è un contingente di 1,5 GW fotovoltaici.

La nuova capacità sarà suddivisa in sette progetti che vanno da una taglia di 20 MW fino ad una di 600 MW. “Con una capacità di generazione combinata di 1,51 GW – si legge in una nota stampa del Ministero – i sette progetti appena annunciati forniranno energia sufficiente per alimentare 226.500 famiglie. L’investimento totale dovrebbe essere di circa 1,51 miliardi di dollari, creando oltre 4.500 posti di lavoro durante le fasi di costruzione e manutenzione”.

 

 

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *
    Cognome *
    Email *
    Città *
    Telefono *
    Consumi *
    Chiama ora