Super Ammortamento 130%: nessuna proroga nella legge di bilancio 2019.

pic
In base alla bozza del DDL di bilancio 2019 non sono previsti i superammortamenti ma sarebbero confermati gli iperammortamenti, modificati rispeto alla normativa attuale.        
Come riporta il sito Fisco e tasse.com, occorrerà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge di Bilancio 2019 per avere certezza in merito a tali disposizioni tuttavia, considerando l’importanza del beneficio del super ammortamento, e la possibilità che non venga prorogato per il 2019, appare utile ricordare che chi volesse beneficiarne avrà tempo fino al 31.12.2018 per effettuare gli investimenti, o al massimo entro il 30.06.2019, ma solo a certe condizioni.
Si ricorda che il super ammortamento, introdotto con la Legge di Bilancio 2016, e poi prorogato fino al 2018, prevede per le imprese e i lavoratori autonomi, la possibilità di maggiorazione del 40% il costo di acquisizione di certi beni, nuovi e strumentali, soli fini della determinazione delle quote di ammortamento/canoni di leasing. In base all’ultima Legge di Bilancio approvata (2018) il super ammortamento – ridotto al 30% - è concesso per gli investimenti effettuati entro
  • il 31.12.2018;
  • il 30.06.2019, a condizione che entro il 31.12.2018 sia accettato il relativo ordine e siano pagati acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione
Per quanto riguarda l’ iper ammortamento, previsto solo per le imprese, prevede la maggiorazione del 150% del costo di acquisizione di beni strumentali nuovi finalizzati a favorire processi di trasformazione tecnologica/digitale sembra che nella bozza del DDL di Bilancio vi sia la proroga, anche se con alcune modifiche.
In base alla formulazione attuale l’iper ammortamento si applicherà anche per gli investimenti effettuati entro:
  • 31.12.2018
  •  31.12.2019 se entro il 31.12.2018 sia stato accettato dal fornitore del bene l’ordine e si sia già effettuato il pagamento di acconti pari al 20% del costo dell’investimento.
Se invece quanto previsto dalla bozza del DDL di bilancio 2019 l’ammortamento si applicherà anche per gli investimenti effettuati entro il
  • 31.12.2019
  • 31.12.2020 a condizione che venga accettato e pagato l’acconto del 20% del costo di acquisizione dal venditore entro il 31.12.2019
La maggiorazione del costo di acquisizione degli investimenti si applicherebbe però in queste misure:
  • 150% fino a 2,5 milioni di €
  • 100% compresi tra 2,5 e 10 milioni di €
  • 50% compresi tra i 10 e 20 milioni di €
E non si applicherebbe inoltre sulla parte degli investimenti complessivi eccedenti il limite di 20 milioni di € e agli investimenti che beneficiano della presente versione dell’iper ammortamento.

image

Stai pensando di passare
all'energia solare?

Inserisci il tuo numero di telefono, ti aiuteremo noi a farlo!