Fotovoltaico per aziende: Puglia, il bando MiniPIA

Il fotovoltaico, per le aziende, rappresenta un importante investimento che può portare a numerosi benefici.

Dal 29 febbraio è attivo un incentivo per il fotovoltaico delle micro e piccole imprese con sede legale e operativa in Puglia, per incentivare non solo il solare ma anche la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica.

Quindi, oltre ai bonus come il Decreto CER e la modalità del noleggio operativo, vi è anche questo nuovo bonus dedicato a micro e piccole imprese, compresi anche liberi professionisti singoli.

Ma di che cosa si tratta nello specifico?

Bando per aziende Puglia: spese e contributi

Prima di tutto, è giusto specificare che il bando per le aziende in Puglia, detto Mini Pacchetti Integrati di Agevolazione (MiniPIA), presenta come spese ammissibili le seguenti:

  • Acquisto di macchinari e attrezzature nuove
  • Tecnologie digitali e software
  • Opere murarie e assimilabili
  • Studi di fattibilità, licenze, brevetti e know-how
  • Costi salariali relativi ai posti di lavoro creati dall’investimento
  • Installazione di impianti fotovoltaici

Come detto in precedenza, il bando si rivolge a micro e piccole imprese, compresi i liberi professionisti, con sede legale e operativa in Puglia, oltre che con programmi di investimento con spese che siano comprese tra 30 mila e 5 milioni di euro.

Le agevolazioni presentano sia la modalità del fondo perduto e sia contributi in conto impianti, basati sugli interessi dei finanziamenti bancari.

Bando per aziende Puglia: percentuali di agevolazione previste

Per quanto riguarda il fotovoltaico e tutti i provvedimenti volti alla tutela ambientale, il bando per aziende in Puglia, il MiniPIA, prevede un aiuto che può arrivare a coprire il 65% delle spese ammissibili.

Ma come è ripartita questa percentuale?

Il bando evidenzia come questo 65% di finanziamento può essere diviso in questo modo:

  • Contributo a fondo perduto fino al 45%
  • Contributo in conto impianti fino al 10% che copre gli interessi su un finanziamento bancario
  • Un 10% di Equivalente Sovvenzione Lorda su operazioni di garanzia

Soffermandosi su quest’ultimo punto, l’Equivalente Sovvenzione Lorda su operazioni di garanzia definisce un contributo mirato a ridurre il costo del finanziamento bancario attraverso garanzie o assicurazioni sui prestiti.

Bando per aziende Puglia: come fare domanda?

La partecipazione per il bando, dedicato alle aziende in Puglia, deve essere presentata solo in via telematica, sulla piattaforma PugliaSemplice.

Le domande possono essere presentate a partire dal 29 febbraio 2024 e gli interventi saranno selezionati con procedura valutativa a sportello fino all’esaurimento dei fondi.

Quindi, è necessario che le micro e le piccole imprese e i liberi professionisti si preparino adeguatamente prima di presentare la domanda.

Fotovoltaico per aziende: un alleato per risparmio e sostenibilità

Installare un impianto fotovoltaico, per le aziende anche di piccola entità, garantisce dei vantaggi reali, sia in termini di risparmio energetico ed economico e sia di sostenibilità ambientale.

Le micro, piccole imprese e i liberi professionisti possono ottenere non solo il dimezzarsi dei costi in bolletta ma, anche, un aumento della propria green reputation.

La green reputation, o reputazione verde, è quel processo secondo cui un cliente sensibile alle tematiche ambientali, finirà per acquistare prodotti o servizi da aziende che seguono questa sua sensibilità sostenibile.

Per questo, installare un impianto fotovoltaico ora è più che mai conveniente.

Hai il progetto di installare un impianto fotovoltaico nella tua impresa in Puglia? Richiedi ora una consulenza tecnica e comincia a conoscere i prodotti e le possibilità che il fotovoltaico ti offre.

Scopri altri incentivi per le micro, piccole e medie aziende

Compila il form, al resto pensiamo noi!

    Nome *

    Cognome *

    Email *

    Città *

    Telefono *

    Consumi *